Cast

  • Testo e regia Laura Sicignano
  • Con Annapaola Bardeloni
  • Scene e costume Francesca Mazzarello e Carolina Tonini
  • Luci e suoni Luca Serra

    Orari

  • Sabato 27 maggio ore 20.30
  • Domenica 28 maggio ore 19.30
  • Sabato 3 giugno ore 20.30
  • Domenica 4 giugno ore 19.30
  • Sabato 10 giugno ore 20.30
  • Domenica 11 giugno ore 19.30
  • Sabato 17 giugno ore 20.30
  • Domenica 18 giugno ore 19.30

    Prenota
    con un click


    promozione@teatrocargo.it
    Tel. 010694240
  • 27_28 (maggio) 3_4_10_11_17_ 18 (giugno)

    LA DUCHESSA DI GALLIERA

    "Papà, dov’è andata la Marinetta?
    A Parigi, bimba mia.
    E dov’è questa Parigi?
    E’ lontano, in cima al mondo, mia ciliegia.
    E un giorno poi, torna qui a casa sua?
    Chi può dirlo, chi può dire che farà domani un’erede di dogi? Vieni andiamo nella cedraia.
    E mentre affondavo le mani nella terra grassa pensavo: come sarà la Marinetta? Sarà una bambina come me?
    Papà, la Marinetta è una bambina come me?
    No, mio giglio, la Marinetta non è come te. Lei è figlia di marchese e nipote di vescovo.
    Mentre rimestavo la terra nel vaso, pensavo: la Marinetta è come un albero che svetta al sole ed io sono come il muschio che carezza la sua corteccia".

    Si narra la storia della celebre nobile genovese, che fu, insieme al marito Raffaele De Ferrari, impareggiabile mecenate della città di Genova.
    Maria Brignole Sale De Ferrari (1811 - 1888) visse gran parte della sua vita a Parigi e in viaggio per l'Europa, dove frequentò i più celebri salotti del tempo. Suo marito, erede dei già facoltosi De Ferrari, riuscì a moltiplicare straordinariamente le ricchezze famigliari, investendo in quattro continenti. La vita privata della coppia fu funestata da eventi luttuosi e restarono senza eredi. Le vicende famigliari dei Brignole De Ferrari sono in parte avvolte nel mistero, ma ebbero ripercussioni eccezionali sulla città di Genova a cui donarono inestimabili ricchezze.
    La collocazione dello spettacolo nel teatro più antico della Liguria ad oggi funzionante rende l'evento molto originale. Infatti le recite si svolgono presso il TEATRO VILLA DUCHESSA DI GALLIERA, nella Villa omonima, a Voltri. La Villa con annesso teatro furono appunto donazioni della Duchessa alla città. Attualmente il teatro è gestito dal Cargo. Si tratta di un teatro settecentesco, di cui si possono vedere qui alcune immagini.

    Inizia a maggio 2017 nella Villa a lei intitolata il percorso che lo spettacolo compirà nei luoghi legati alla storia della Duchessa.

    Il testo dello spettacolo verrà pubblicato in occasione del debutto, come primo libretto di una piccola collana dedicata agli spettacoli del TEATRO CARGO.

     

    Gallery